La disfunzione erettile è l'incapacità di avere un'erezione completa o di mantenerla abbastanza a lungo per avere rapporti sessuali. Gli studi dimostrano che questi problemi riguardano tutte le fasce d'età degli uomini. Mentre la disfunzione erettile occasionale e a breve termine non è motivo di preoccupazione, dobbiamo essere preoccupati quando dura a lungo.

Perdita di forma fisica con l'età

La maggior parte dei problemi sono con gli uomini anziani. Sono più spesso associati all'invecchiamento e alla produzione di sempre meno testosterone. Questo è un fenomeno naturale. Dopo venticinque anni di età, la quantità di testosterone prodotto dall'organismo diminuisce sistematicamente.

Stile di vita malsano

Uno stile di vita improprio, una cattiva alimentazione e la mancanza di esercizio fisico sono le cause dei problemi di potenza già presenti nei giovani uomini. Hanno un effetto negativo sul sistema circolatorio, che ha un impatto diretto sulle prestazioni sessuali. Possono anche portare all'obesità e quindi aggravare il problema. Attenzione anche agli stimolanti. È stato dimostrato che fumare un pacchetto di sigarette al giorno aumenta il rischio fino al 75%! Anche l'abuso di alcool e l'uso di droghe (in particolare oppiacei, marijuana e cocaina) sono dannosi.

Problemi psicologici

Una delle cause più frequenti e allo stesso tempo più sottovalutate della disfunzione erettile sono i problemi psicologici, cioè i cosiddetti fattori psicogeni. In molti casi, sollevano varie preoccupazioni. Il partner può avere paura di contrarre malattie veneree, fallimento in una situazione di gravidanza intima e non pianificata. La potenza può anche essere influenzata negativamente da situazioni relazionali negative, frequenti litigi o perdita di attrattiva del partner o del partner. Non vanno sottovalutati nemmeno i fattori legati alla personalità e al suo sviluppo. Questi includono, ma non si limitano a, cattive esperienze sessuali, complessi di piccoli membri, varie fobie sessuali, diminuzione della propria attrattiva, preferenze speciali inconsce o non soddisfatte, e persino atteggiamenti negativi nei confronti del sesso causati da fattori religiosi. Infine, lo stress a lungo termine legato al lavoro o a circostanze personali, ad esempio, può causare problemi di erezione.

Malattie organiche

Molti problemi sessuali derivano anche da malattie. In particolare, dobbiamo prestare attenzione alle malattie legate al sistema circolatorio (come l'arteriosclerosi o l'ipertensione) o al sistema ormonale (malattie della tiroide, iperprolattinemia, ipogonadismo, malattie surrenaliche). Attenzione al diabete, all'eccesso di colesterolo nel sangue e alle sindromi metaboliche. Anche una storia di ictus, insufficienza epatica e renale può essere un problema. I farmaci assunti contro l'ipertensione e che favoriscono la circolazione sanguigna, gli ormoni, i farmaci metabolici e psicotropi hanno anche una grande influenza sulla vita sessuale.

Come potete vedere, le cause dei problemi di potenza sono una gamma estremamente ampia di problemi. Al fine di determinare quale di essi colpisce voi o una persona a voi vicina, è necessario esaminare il vostro stile di vita e consultare un medico.

Top